La campagna di Crowdfunding

Il Progetto “Riaccendiamo il Gesù Nuovo”

Il Progetto “Riaccendiamo il Gesù Nuovo”

Riaccendiamo il Gesù Nuovo è un’iniziativa di crowdfunding a favore della Chiesa del Gesù Nuovo, luogo simbolo del patrimonio storico, artistico, culturale e spirituale della città di Napoli, incastonato nel Centro Storico napoletano, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.
Dall’anno della posa della prima pietra (1584) ad oggi, la Chiesa del Gesù Nuovo non ha mai smesso di essere protagonista della storia napoletana contribuendo, con il milione di visitatori l’anno, a costruire il prestigio di attrattore turistico che Napoli rappresenta nel mondo.
E’ una delle Chiese più celebri della città per il culto di San Ciro, di San Francesco de Geronimo, di San Francesco Saverio e di Sant’Ignazio di Loyola, il fondatore della Compagnia dei Gesuiti, quegli stessi Padri Gesuiti cui il Complesso del Gesù Nuovo è affidato. Ma è anche la Chiesa di San Giuseppe Moscati: medico speciale e straordinario, il “medico dei poveri”, al servizio dei malati più bisognosi, ai quali portava gratuitamente il conforto della sua preparazione scientifica, unita alla sua grande umanità.
Il Gesù Nuovo rappresenta un sito di eccezionale valore non solo per i fedeli. La straordinarietà della facciata in bugnato, la qualità e la quantità degli affreschi delle Cappelle, cui contribuirono le maestranze più note dal Rinascimento al Barocco, l’arditezza della Cupola, i suoi marmi policromi, ne fanno una tappa imprescindibile anche per chi ama l’arte e l’architettura.

Le campagne di Crowdfunding

Si parte con la prima di sei campagne di crowdfunding che puntano a restaurare l’intera Chiesa e a restituirgli luce a tutto tondo.

Al termine della prima campagna, la cui data è fissata al 30 marzo 2017, ne sarà avviata una nuova per procedere al restauro delle altre parti della Chiesa. Il percorso durerà due anni e darà progressivamente “luce” all’intera Chiesa con il suo inestimabile patrimonio di arte, storia e cultura.

Il percorso sarà lungo e complesso ma su questo vigileranno i Padri Gesuiti, cui la Chiesa è affidata dalla Curia Arcivescovile di Napoli, e congiuntamente il Comune di Napoli, anche attraverso l’Agenzia del Demanio, con la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli. La Chiesa del Gesù è, infatti, prima di ogni altra cosa un bene di proprietà del Comune di Napoli e, per questo, appartiene a tutti i cittadini napoletani.

Riaccendiamo il Gesù Nuovo gode del Patrocinio Morale della Regione Campania e del Comune di Napoli.

La prima campagna

La prima campagna di crowdfunding prevede un goal di 630.000 euro.
Si comincia dal nuovo impianto elettrico e d’illuminazione. Seguiranno i restauri della Cappella di San Francesco De Geronimo con i quaranta busti lignei e della Sacrestia.